Coro Lirico Aurea Parma

received_10209298665797958

Il debutto del Coro Lirico Aurea Parma (che riprende il vecchio nome della nostra associazione per la quale nasce) avviene nel 2012 nella chiesa del “S. Cuore” a Busto Arsizio nella Messa di Requiem di G. Verdi, con l’Orchestra Sinfonica Carlo Coccia, sotto la direzione del M° Renato Beretta. Concerti che hanno riscosso un enorme favore di pubblico e critica, tanto da essere ripetuti nella basilica di S. Antonio a Milano e nella Basilica di S. Nicolò a Lecco.
La duttilità e la preparazione dei componenti il Coro Lirico Aurea Parma, permette alla compagine di avere in repertorio numerosi titoli operistici tra i più famosi del panorama melodrammatico italiano e straniero quali Carmen di G. Bizet, La traviata, Il trovatore, Rigoletto, Nabucco, Aida di G. Verdi, Madama Butterfly, Tosca, La bohème di G. Puccini, Elisir d’amore, Don Pasquale, Lucia di Lammermoor di G. Donizetti, Barbiere di Siviglia, Italiana in Algeri, Cenerentola di G. Rossini, senza escludere le pagine più famose del repertorio sinfonico e cameristico.
Numerosi gli impegni che hanno visto protagonista il Coro Lirico Aurea Parma nella stagione 2012-2013, tra i quali Carmen al Teatro Cavour di Imperia, Aida al Teatro Politeama di Piacenza, Madama Butterfly al Teatro Bonci di Cesena, La Traviata a Codogno. Di particolare rilievo l’esecuzione della Messa da Requiem di G. Verdi in occasione del cinquantesimo anniversario del disastro della Diga del Vajont, il 6 ottobre 2013 nella Chiesa Arcipretale di Longarone. Ancora nel 2014 e 2015, produzioni di Barbiere di Siviglia di G. Rossini e Reggio Emilia, Rigoletto a Casalgrande, Madama Butterfly a Voghera, Nabucco a Colorno.
Dalla sua fondazione, il coro è guidato dal M° Emiliano Esposito.

received_10209298414111666

 

Annunci